Tufello, al mercato rionale lo sportello dei servizi anagrafici

(da Roma Post 22 dicembre 2015) Sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 14. Marchionne, presidente del Municipio III, commenta: “Abbiamo riportato nel quartiere un servizio che mancava dal 2011, dalla chiusura degli uffici di via Monte Rocchetta”
anagrafe tufello
Lo sportello al box 7 del mercato rionale del Tufello

Da ieri mattina, al mercato rionale di piazza degli Euganei, è in funzione lo sportello per i servizi anagrafici. Così nel cuore del Tufello ecco l’ufficio, collocato al box 7 del mercato, che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 14. I cittadini potranno recarsi lì per chiedere: rinnovo, duplicato della carta d’identità, iscrizione al portale, certificati/estratti anagrafe, autentiche/atti notori.

Continua a leggere

Annunci

Un mercato non è solo un mercato – il convegno di Carteinregola

LOCANDINA MERCATI-2Un mercato non è solo un mercato: mercati Rionali: dalla difesa al rilancio di un patrimonio collettivo

 27 maggio 2015 dalle 15 alle 19.30 Mercato Metronio in Via Magna Grecia a Roma

Partecipano

Marta Leonori  Assessore Roma produttiva e Città Metropolitana Roma Capitale
Giovanni Caudo Assessore alla Trasformazione Urbana Roma Capitale

Francesca Biondo e Enrico Rumboldt dell’ Assessorato allo sviluppo economico Regione Lazio
Orlando Corsetti Presidente Commissione Commercio Roma Capitale

Continua a leggere

#difendiamoimercatirionali: un convegno

Manifestazione contro la dleibera die emrcati rionali a San Giovanni

Assemblea -Manifestazione in difesa dei  mercati rionali al Mercato Metronio a  San Giovanni maggio 2012

Mercati Rionali: dalla difesa al rilancio di un patrimonio collettivo (titolo provv)

 27 maggio 2015 dalle 15 alle 19.30

 Mercato Metronio in Via Magna Grecia a Roma

 Un mercato non è solo un mercato. Non è uno spazio come gli altri, un’area funzionale all’uso che se ne fa o una risorsa da sfruttare  per spremerne ricavi.  E’ un punto  di incontro, una piazza pubblica, un luogo reale e simbolico allo stesso tempo.  Un punto di riferimento che dovrebbe essere il cuore pulsante della vita dei quartieri, e che invece è sempre più assediato dalla modernità consumistica che rischia di trasformare un patrimonio culturale e sociale in un luogo puramente commerciale e privato.

Partendo dalla constatazione che i mercati rionali della Capitale – soprattutto quelli coperti- stanno morendo, e che proprio per questo rischiano di essere oggetto di operazioni speculative che mirano a privatizzare e snaturare spazi pubblici comuni che dovrebbero invece essere protetti e rilanciati, Carteinregola, con Cittadinanzattiva Lazio Onlus, Amate l’Architettura, Zero Waste Lazio, promuove un convegno al Mercato Metronio in cui si analizzeranno i diversi punti di vista da tenere in considerazione per trovare soluzioni rapide ed efficaci che rispondano a criteri di interesse pubblico.

(work in progress, a breve il programma)

I mercati rionali, un tema ricorrente

Pubblicato il 24/02/2015 di carteinregola
Dopo due anni di battaglie contro la Delibera dello scambio immobiliare dei mercati rionali e contro i project financing dell’era Alemanno (progetti comunque “bipartisan”, sia dal punto di vista  dei sostenitori che di quello degli oppositori),  oggi ci siamo molto preoccupati leggendo sul quotidiano La Repubblica un articolo dal titolo Affittopoli, spuntano i mercati rionali, (1) in cui, rilanciando un comunicato di Alessandro Onorato, capogruppo della Lista Marchini, a proposito della delibera per la vendita di immobili pubblici,  si tirano in ballo vari negozi che appartengono ai compendi mercatali di Via Chiana e via Antonelli…

metronio_banchi_dall__alto

Mercato Metronio, foto AMBM

 Si chiede Onorato, dopo aver ottenuto (pare dopo aver chiamato i carabinieri) l’elenco  di  altri  970  immobili di proprietà di Roma Capitale non  (ancora?) messi in vendita, quali siano stati i criteri della selezione dei 571 immobili di Roma Capitale inseriti  nella delibera in questi giorni in discussione all’Assemblea Capitolina (2). E anche  se dalla lettura del comunicato originale  del consigliere di opposizione (3), si evince che la citazione dei mercati  nell’articolo di  Repubblica  è farina del sacco degli autori, e non di Onorato,  pensiamo che sia sempre utile “rinfrescare la memoria” su un tema che ci sta particolarmente a cuore. Perchè contro  la cessione a  privati dei mercati rionali –  sotto forma di scambio immobiliare o di project financing –  noi ci siamo impegnati  per più di due anni. E ritrovare oggi,  estratti  da quell’elenco di   970  immobili e messi in bella evidenza,   anche alcuni locali commerciali  all’interno di due compendi mercatali   assai appetibili dal punto di vista immobiliare,  i  mercati rionali di  Via Chiana e di  via Antonelli, nei prestigiosi quartieri Trieste e Parioli, con annesse autorimesse e vari negozi, ci spinge a tornare un’altra volta sull’argomento.

Continua a leggere

Murales sui mercati rionali romani

orso_danzena_d0 mercato vittoria(dal sito di Roma Capitale) Roma, 6 novembre – Un murales rappresentante l’orsa Daniza (morta qualche mese fa in seguito a una dose eccessiva di narcotico) campeggia sul muro esterno del mercato Vittoria in via Sabotino. Il progetto di Street Art sociale “Spray 4 Your Rights” – dedicato al tema della “diversità” – coinvolge i mercati rionali romani e nei prossimi mesi riguarderà anche il mercato di Ostia, in via Orazio dello Sbirro. Autore dei murales l’artista belga ROA, urban artist leader mondiale delle tematiche animaliste e ambientali.Spray 4 Your Rights è un progetto di arte contemporanea applicata alla riqualificazione urbana e alle sue emergenze sociali, patrocinato dall’assessorato Roma Produttiva.Il murales di via Sabotino è stato realizzato in due giorni con l’utilizzo di un elevatore telescopico su un muro esterno ricoperto di scritte vandaliche.Sulla base delle quotazioni attuali dell’artista (chiamato ad esporre al Museo MOCA di Los Angeles), l’opera murale donata al Mercato Vittoria, a costo zero per l’Amministrazione capitolina, è stimabile tra i 150 e i 200.000 euro.L’artista ROA sarà a Roma fino al 10 Novembre anche per una sua esposizione personale presso la Dorothy Circus Gallery che, con parte del ricavato delle vendite, sostiene il progetto “Cavalcando l’Autismo” promosso dall’associazione “L’emozione non ha Voce” (che coinvolge undici ragazzi autistici che attraverseranno l’Umbria e il Chianti a cavallo dal 31 Agosto al 6 Settembre 2015) e le Associazioni Animaliste che si sono attivate per l’Orsa Daniza.“Portare l’arte nei mercati è un modo per riqualificare parti di città e anche uno strumento per abbellire questi luoghi di socialità e aggregazione – dichiara Marta Leonori, assessore a Roma produttiva – Abbiamo a cuore la sorte dei nostri mercati e lo dimostriamo anche con progetti come questo, che li trasformano in tavolozze a cielo aperto, perché vogliamo che siano leve per rivitalizzare un settore in crisi e diventare luoghi dove è piacevole incontrarsi per fare la spesa e non solo”.