Cooperativecity intervista Carteinregola sui mercati rionali

We defend markets – citizens’ initiative to protect the public good (dal sito cooperativecity.org)

di Eleonora Rugiero e Cosima Malandrino

Anna Maria Bianchi è presidente dell’associazione carteinregola, un laboratorio finalizzato a promuovere la collaborazione dei cittadini e dei diversi comitati e associazioni di Roma Metropolitana. Tra le attività del laboratorio, Anna Maria è responsabile dell’iniziativa “Difendiamo i mercati rionali”, di cui ci parla in quest’intervista, sottolineando il loro interesse a difendere non solo l’utilità e la funzione commerciale dei mercati, ma anche il ruolo sociale e il valore identitario di questi luoghi purtroppo decaduti.

Com’è nata l’iniziativa Difendiamo i Mercati Rionali?

La mia esperienza nei mercati rionali di Roma è iniziata occupandomi della questione dei parcheggi interrati. Infatti a Roma sia il piano urbano parcheggi sia le convenzioni sono state strutturate in una maniera assolutamente favorevole ai privati ma non all’interesse pubblico o alla tutela dei diritti e della sicurezza dei residenti. Quindi, nel 2011, è iniziata una grande battaglia, grazie al coordinamento di comitati NO PUP, contro una delibera del comune di Roma, introdotta durante l’amministrazione Alemanno, che prevedeva che i tre mercati coperti di S. Giovanni, Parioli e quartiere Trieste, proprietà pubbliche situate in zone piuttosto prestigiose della città, venissero affidati ad un privato, senza una gara pubblica. Questa delibera voleva provvedere all’ampliamento dei tre parcheggi interrati di questi mercati, restituendo al comune solo l’area mercatale, con delle altezze non adeguate a un mercato rionale, costruendo sopra vari piani di strutture commerciali, uffici e appartamenti di lusso.

Continua a leggere

Annunci

Rilancio dei mercati: l’ interesse pubblico e le proposte private

metronio_banchi_dall__alto

l’intervento al Convegno Un mercato non è solo un mercato – dalla difesa al rilancio di un patrimonio collettivo” di Anna Maria Bianchi, portavoce Carteinregola

27 maggio 2015

Un mercato rionale non è solo un mercato: il titolo che abbiamo scelto vuole affermare con forza che i mercati non sono uno spazio come gli altri, un’area funzionale all’uso che se ne fa o una risorsa da sfruttare  per spremerne ricavi.  E’ un punto  di incontro, una piazza pubblica, un luogo reale e simbolico allo stesso tempo.  Uno dei pochi spazi pubblici rimasti in tutte le zone di Roma: se si escludono le chiese e le infrastrutture di servizio, sono di fatto gli unici luoghi “laici” aperti a tutti, di proprietà pubblica. Un luogo con un’anima, che va trattata con delicatezza, pena la sua distruzione  e trasformazione in uno dei tanti luoghi anonimi, brutta copia di supermercati e centri commerciali.

Continua a leggere

Un mercato non è solo un mercato – il convegno di Carteinregola

LOCANDINA MERCATI-2Un mercato non è solo un mercato: mercati Rionali: dalla difesa al rilancio di un patrimonio collettivo

 27 maggio 2015 dalle 15 alle 19.30 Mercato Metronio in Via Magna Grecia a Roma

Partecipano

Marta Leonori  Assessore Roma produttiva e Città Metropolitana Roma Capitale
Giovanni Caudo Assessore alla Trasformazione Urbana Roma Capitale

Francesca Biondo e Enrico Rumboldt dell’ Assessorato allo sviluppo economico Regione Lazio
Orlando Corsetti Presidente Commissione Commercio Roma Capitale

Continua a leggere

Ripensare i mercati rionali nel territorio attraverso l’integrazione di reti produttive, artigianali e socio-culturali

Carteinregola interviene a BIENNALE SPAZIO PUBBLICO 2015 21 maggio 2015 Dipartimento di Architettura – Roma Tre (Ex‐Mattatoio) Largo Giovanni Battista Marzi, 10 – 00153 Roma dalle 16,30 alle 18,30

verduraia

“Ripensare i mercati rionali nel territorio attraverso l’integrazione di reti produttive, artigianali e socio-culturali” In collaborazione con Dipartimento Attività Produttive di Roma Capitale

Enti di ricerca, università, scuole, musei, associazioni appartenenti all’ “Osservatorio Scienza per la Società” del Municipio II hanno portato nei mesi di marzo ed aprile la scienza in tre mercati romani: Flaminio II di via Guido Reni, mercato Italia di via Catania, il 18 aprile è stata la volta del mercato Belsito di piazza Mazzaresi. Cittadini e consumatori, facendo la spesa fra i banchi, hanno avuto così l’occasione di scoprire come la scienza sia presente in ogni aspetto della quotidianità. Il mercato rionale è stato scelto come luogo di incontro nel quale è possibile recuperare la centralità della vita di quartiere attraverso un’idea di comunità che riscopre il valore della quotidianità dei gesti pubblici, delle culture e tradizioni condivise e della cooperazione sociale. In questi tre eventi romani i mercati per poche ore del sabato mattina,   sono diventati luoghi di promozione culturale, creando inaspettate opportunità di dialogo e conoscenza tra cittadini e scienziati in cui il passante casuale puo’ incontrare la scienza, esserne incuriosito e scoprire quanto la scienza appartenga alla sua vita quotidiana .

Continua a leggere

Il mercato al centro

Mercoledì 18 febbraio alle ore 16.30 -20 Casa Della Città a Roma  via della Moletta 85

tutur mercato al centro

La discussione de il MERCATO al CENTRO nasce dal progetto europeo TUTUR del Comune di Roma in collaborazione con l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi. L’obiettivo è di esplorare con esperti locali e dall’Olanda quale possa essere il ruolo futuro del mercato nella rianimazione del quartiere da un punto di vista sociale tramite i servizi al cittadino, della salute grazie al cibo di qualità, ambientale con prodotti a chilometro zero ed economico supportando la produzione locale. Per informazioni: http://www.tutur.eu

Continua a leggere