Mercato Alberone, trasferimento entro la fine del 2018

Pubblichiamo un articolo di Roma Today dle 19 maggio 2017

Mercato Alberone: “Trasferimento entro la fine del 2018”. Ma 15 operatori non pagano le quote

Un gruppo di operatori non ha ancora provveduto al finanziamento del progetto. Coia: “Non è giusto che parte degli operatori paghi il progetto per tutti. Senza tutte le quote non si può andare a gara”

Manca soltanto il progetto esecutivo e poi il trasferimento del mercato dell’Alberone, oggi in sede impropria tra via Gino Capponi e via Francesco Valesio, nella nuova struttura regolare nel centro commerciale Appioh potrà diventare realtà, grazie a un investimento di 4 milioni di euro da parte di Roma Capitale e all’autofinanziamento di 75 operatori presenti che hanno pagato la progettazione raccogliendo oltre 150mila euro.

Continua a leggere

Annunci

Mercato San Teodoro, il Tar dà ragione all’Amministrazione capitolina

22 marzo: Mercato San Teodoro, il Tar  dà ragione all’Amministrazione capitolina in merito alla decisione di affidare il Mercato agricolo di San Teodoro con un bando trasparente, aperto e in tempi brevi. Nel dispositivo che respinge la richiesta di sospensiva, il giudice amministrativo sottolinea espressamente che la decisione di subordinare la concessione a una “procedura di evidenza pubblica è funzionale al perseguimento di interessi pubblici” che – prosegue l’ordinanza – “appaiono prevalenti tenuto conto dei principi costituzionali di imparzialità e buon andamento nonché di matrice europea” sottolineando  anche che “la circostanza che la procedura di evidenza pubblica per l’individuazione del gestore sia stata immediatamente avviata dà congruamente conto della premura con la quale l’amministrazione capitolina intende perseguire l’interesse pubblico sotteso all’utilizzo dell’immobile a fini mercatali” (> leggi l’articolo sul sito del Comune)

Cose nuove al mercato di via Chiana a Roma!

Al mercato di Via Chiana un progetto sperimentale chiamato “Dopomercato” Trieste. Si tratta di aperitivi e degustazioni accompagnati da musica dal vivo che si svolgeranno due volte al mese a partire da venerdì 10 marzo, dalle ore 19 alle ore 22. Venerdì suoneranno i Traindeville…..ci proviamo! Aderiscono solo una decina di operatori ma già è un risultato!

Novità al mercato trieste

15179102_339382146429599_7335620529075461949_n

Mercato rionale storico del Quartiere Trieste di Roma

Il Mercato Trieste riunisce, dal 1957, oltre 50 operatori tra produttori e selezionatori del settore agroalimentare, e si sta arricchendo negli ultimi anni di alcune interessanti attività del settore non alimentare. E’ una realtà che si sta evolvendo,  e per il futuro è in cantiere  la creazione e la progettazione di spazi comuni dove sarà possibile scambiare libri, ascoltare musica, degustare e consumare prodotti direttamente acquistati presso i banchi,  novità che speriamo a breve di poter condividere con voi!
Al momento potete girare e fermarvi tra i banchi dove troverete frutta e verdura di stagione, carni nazionali e biologiche, un’ampia varietà di formaggi e salumi regionali, pesce fresco, frutta secca, prodotti bio,  surgelati,  prodotti per la casa nonché una interessante selezione di capi di abbigliamento sia nuovi che usati e, ovviamente, non poteva mancare il bar del mercato!

Continua a leggere

Il Mercato Metronio si veste di nuovo- 26 febbraio ore 11

metronio mercato si veste di nuovo febbraio 2016(ATTENZIONE: erroneamente è stato inserito il logo di Carteinregola che non è tra gli organizzatori della manifestazione) Il giorno 26 febbraio 2016 alle ore 11 presso il Mercato Metronio, Largo Magnagrecia, si inaugura l’evento “Il mercato si veste di nuovo”. Un’iniziativa a cura della Associazione Arte altra  con il patrocinio del Municipio VII, di AGS Mercato Metronio, e con il contributo artistico di JD Institute of Fashion Technology e del JD International Design School, per dare vita ad una esposizione permanente con opere di artisti di diverse nazionalità. Un progetto di rigenerazione e arricchimento per rilanciare una preziosa testimonianza architettonica degli anni ’50, tutt’ora in piena attività. Nel corso della inaugurazione saranno proiettate diapositive di “San Giovanni come era” a cura di Antonello Ciancio e Rosa Simonelli. Un video sulla mostra realizzato da TsuyoBN.